Author Archives: Bonclerici House

Gli eventi in programma nella Riserva da Giugno a Novembre

5 Jun

posted by

Categories: Eventi

Comments: 0

Gli eventi gratuiti in programma da Giugno a Novembre, escursioni con guida, osservazione della natura e passeggiate archeologiche, consentiranno ai visitatori di conoscere la Riserva Naturale della Gola del Furlo in tutte le stagioni. La Riserva si estende nel territorio compreso tra Monte Paganuccio e Monte Pietralata, attraversati da sentieri ben segnalati sui quali si svolgeranno le escursioni con guida, alcune anche in notturna. Il fiume Candigliano, che viene sbarrato dalla diga, regala emozioni imperdibili per gli amanti della natura e gli ornitologi, che vengono ad osservare le diverse specie che hanno trovato sulle due sponde il loro habitat ideale.  Le aquile reali, simbolo della Riserva, hanno costruito da tanti anni il loro nido sulle rocce del Monte Paganuccio a picco sulla gola, e alcune visite guidate sono dedicate alla osservazione delle aquile e della crescita dei piccoli nel nido. La Gola del Furlo è attraversata dal III secolo a. C. dalla via Flaminia, la strada romana che metteva in comunicazione Roma con Rimini e quindi con tutto il nord Italia: alcune escursioni con guida portano i visitatori alla scoperta delle due gallerie romane e delle altre antichissime costruzioni sulla strada consolare. La più grande delle due gallerie, transitabile anche oggi, fu scavata nel 77 d.C. dall’imperatore Vespasiano. A lato c’è la galleria più piccola, di epoca precedente, visitabile solo in occasione delle escursioni guidate dall’archeologo che si svolgono nella Riserva. Tanto importante fu la via Flaminia che pochi anni dopo la sua costruzione, nel 207 a.C.,  i Romani poterono correre ad intercettare le truppe cartaginesi di Asdrubale che vennero sconfitte nella decisiva battaglia del Metauro, a pochi chilometri dal Furlo, ribaltando le sorti della seconda guerra punica fino a quel momento dominata dai cartaginesi.  Asdrubale morì nel combattimento e il suo esercito non riuscì a ricongiungersi con quelle di suo fratello Annibale. La storia di Roma e dell’Italia avrebbe preso un’altra direzione in caso di vittoria dei cartaginesi.

 

3 Giugno ore 14.30: Tra le Meraviglie della Gola. Passeggiata con guida per ammirare natura e storia nella Gola del Furlo

10 Giugno ore 9.00: ArcheoFurlo. Passeggiata con guida alla scoperta della gallerie romane e delle altre costruzioni sulla via Flaminia

17 Giugno ore 14.30: Tra le Meraviglie della Gola. Passeggiata con guida per ammirare natura e storia nella Gola del Furlo

24 Giugno ore 14.30 Furlo Family. Avventurando tra i misteri del bosco. Passeggiata adatta a tutta la famiglia sul Monte Paganuccio. Con Joelette per la disabilità motoria

1 luglio ore 15.30: Tra le meraviglie della Gola. Passeggiata con guida per ammirare natura e storia nella Gola del Furlo

7 Luglio ore 16.30: Finestre all’orizzonte. Passeggiata crepuscolare sul Monte Pietralata per ammirare orizzonti mozzafiato. Cena al tramonto e rientro nella notte.

8  luglio ore 9.00: ArcheoFurlo. Passeggiata con guida alla scoperta della gallerie romane e delle altre costruzioni sulla via Flaminia

8 luglio ore19.00: Una notte bestiale: passeggiata crepuscolare sulla riva del fiume Candigliano e visita al museo del territorio Lorenzo Mannozzi-Torini

Sabato 21 Luglio ore 16.30: Sui monti del Furlo al chiaro di luna. Passeggiata semplice per tutta la famiglia sul Monte Pietralata per ammirare i colori del tramonto. Rientro nella notte con le torce. Cena al sacco.

Domenica 22 luglio ore 15.30: Tra le meraviglie della Gola. Passeggiata con guida per ammirare natura e storia nella Gola del Furlo

Domenica 29 luglio ore 9.30: Tra le meraviglie della Gola. Cultura, Natura, Tartufo. Tra le meraviglie naturalistiche e storico culturali nella Gola del Furlo

Domenica 5 agosto ore 9.00: ArcheoFurlo. Passeggiata con guida alla scoperta della gallerie romane e delle altre costruzioni sulla via Flaminia

Domenica 11 agosto ore19.00: Una notte bestiale: passeggiata crepuscolare sulla riva del fiume Candigliano e visita al museo del territorio Lorenzo Mannozzi-Torini

Domenica 12 agosto ore 16.00 : Fotografia.. manualistica. Passeggiata esplorativa per tutta la famiglia tra natura e inquadrature artistiche

Martedì  14 agosto ore 15.30.  Tra le Meraviglie della Gola. Passeggiata con guida per ammirare natura e storia nella Gola del Furlo

Giovedì 16 agosto ore 15.30: Tra le Meraviglie della Gola. Passeggiata con guida per ammirare natura e storia nella Gola del Furlo

Domenica 19 agosto ore 16.000:  C’era una volta sulla riva del fiume Candigliano. Passeggiata sulla riva del fiume Candigliano per giocare tutti insieme

Sabato 25 agosto ore 16.30: sui monti del Furlo al chiaro di luna. Passeggiata semplice per tutta la famiglia sul Monte Pietralata per ammirare i colori del tramonto. Rientro nella notte con le torce. Cena al sacco.

Domenica 26 agosto ore 15.30: Tra le Meraviglie della Gola. Passeggiata con guida per ammirare natura e storia nella Gola del Furlo

Sabato 1 e Domenica 2 settembre: Rifugio family: Avventura per tutta la famiglia sul Monte Paganuccio con pernotto presso il rifugio Ca’ i Fabbri

Domenica 9 settembre ore 15.30: Tra le Meraviglie della Gola. Passeggiata con guida per ammirare natura e storia nella Gola del Furlo

Domenica 16 settembre ore 15.30: Tra le Meraviglie della Gola. Passeggiata con guida per ammirare natura e storia nella Gola del Furlo

Domenica 23 settembre ore 15.30: Tra le Meraviglie della Gola. Passeggiata con guida per ammirare natura e storia nella Gola del Furlo

Domenica 30 settembre ore 15: Museo di scoperte. Simpatica avventura per famiglie al museo Lorenzo Mannozzi-Torini (in occasione dell’iniziativa nazionale Famiglie al Museo)

Domenica 7 ottobre ore 14.30: Tra le Meraviglie della Gola d’autunno. Passeggiata con guida per ammirare natura e storia nella Gola del Furlo

Domenica 14 ottobre ore 14.30: Passeggiata d’autunno. Semplice passeggiata tra i boschi del Furlo per ammirarne le nuance autunnali

Domenica 21 ottobre ore 14.30: Tra le Meraviglie della Gola d’autunno. Passeggiata con guida per ammirare natura e storia nella Gola del Furlo

Domenica 28 ottobre ore 14.30: Tra le Meraviglie della Gola d’autunno. Passeggiata con guida per ammirare natura e storia nella Gola del Furlo

Giovedì 1 novembre ore 14.30: Tra le Meraviglie della Gola d’autunno. Passeggiata con guida per ammirare natura e storia nella Gola del Furlo

Venerdì 2 novembre ore 14.30: Tra le Meraviglie della Gola d’autunno. Passeggiata con guida per ammirare natura e storia nella Gola del Furlo

Sabato 3 novembre ore 14.30: Tra le Meraviglie della Gola d’autunno. Passeggiata con guida per ammirare natura e storia nella Gola del Furlo

Ecco gli eventi gratuiti già in calendario da Giugno a Novembre. L’appuntamento è sempre al Centro Visite della Riserva, in via Flaminia n.36 in località Furlo di Acqualagna. Per altri eventi gratuiti le date saranno comunicate nei giorni precedenti le varie iniziative, man mano che saranno organizzati. Per informazioni ulteriori sui programmi o per assistenza nella prenotazione di posti per le escursioni contattare i nostri uffici al numero  0721-1708302 o all’indirizzo info@bonclericihouse.it  .Bonclerici House è sostenitrice della Riserva naturale della Gola del Furlo e partner nel percorso di certificazione europea (CETS) della Riserva.

 

 

 

Escursioni libere nella Riserva Naturale e visite al museo del territorio al Furlo

24 Dec

posted by

Categories: Eventi

Comments: 0

 

E’ bello visitare la Riserva Naturale della Gola del Furlo in primavera. Nei mesi di Aprile, Maggio e Giugno si può infatti approfittare delle giornate di bel tempo per fare escursioni libere nei sentieri con le mappe distribuite presso il centro visite della Riserva in località Furlo di Acqualagna. Si può completare il programma visitando gratuitamente il museo del territorio Lorenzo Mannozzi-Torini.

Il centro visite della Riserva e il museo del territorio Lorenzo Mannozzi Torini si trovano in località Furlo di Acqualagna, via Flaminia n.36. Apertura: da lunedì a venerdì il mattino dalle 9 alle 13; sabato e domenica il mattino dalle 9 alle 13 e il pomeriggio dalle 14 alle 18. Ingresso libero. Telefono: 0721-700041. E-mail: riservafurlo@provincia.ps.it

Visite al museo del territorio Lorenzo Mannozzi Torini. Il rinnovato museo del territorio ospita una grande collezione di animali imbalsamati, rocce e fossili. Un software interattivo porta i visitatori a conoscere la storia geologica e antropologica della Gola del Furlo con un avvincente viaggio indietro nel tempo. Un sistema di osservazione consente di vedere le aquile reali nei nidi costruiti sulle rocce del Monte Paganuccio.

Escursioni nella Riserva con le mappe fornite gratuitamente. Il centro visite della Riserva fornisce gratuitamente mappe e altro materiale informativo per fare escursioni in autonomia nella Riserva. I percorsi variano per difficoltà da quelli più brevi ed accessibili nella zona in piano tra l’abitato del Furlo e le due gallerie romane ai più impegnativi sentieri di montagna che portano sul Monte Pietralata e sul Monte Paganuccio, da cui si può godere di una spettacolare vista sugli Appennini e sul nord della regione.

 

Domenica 19 Novembre 2017: Passeggiate d'autunno per visitare la Riserva Naturale

15 Nov

posted by

Categories: Eventi

Comments: 0

 

Passeggiate con guida a Monte Pietralata e Monte Paganuccio per ammirare i colori dell’autunno sono gli eventi gratuiti proposti per vivere la Riserva in occasione della Giornata Nazionale degli Alberi.

La passeggiata d’autunno a Monte Paganuccio partirà alle ore 9.30 dopo la visita guidata al museo del territorio Lorenzo Mannozzi Torini presso l’ufficio turistico della Riserva in località Furlo. I partecipanti raggiungeranno con auto proprie il punto di partenza dell’escursione. Gli ultimi 5 km del tragitto sono su strada sterrata. Si raccomandano perciò mezzi fuoristrada. Si dovranno indossare scarpe e abiti adeguati alle condizioni del tempo. Portare acqua in bottiglia e il pranzo al sacco. Lunghezza dell’escursione: 11 km tra andata e ritorno. Durata: circa 6 ore. Dislivello: 500 metri. Appuntamento al centro visite della Riserva in via Flaminia n.36 in località Furlo di Acqualagna.

Alle 10.30 è in programma la passeggiata sensoriale sul Monte Pietralata, escursione per famiglie e di difficoltà medio-bassa. Grazie ai volontari che manovrano Joelette, la poltroncina a due ruote con cui si possono coinvolgere nelle escursioni le persone a mobilità ridotte, l’escursione è aperta anche ai disabili. I partecipanti dovranno indossare scarpe e indumenti adatti alle condizioni del tempo. Appuntamento al centro visite della Riserva in via Flaminia n.36 in località Furlo di Acqualagna.

Partecipazione gratuita a entrambe le escursioni. E’ necessaria la prenotazione. Contattare il centro visite della Riserva. Telefono: 0721-700041. Numero verde:  800 28 800. E-mail: riservafurlo@provincia.ps.it

 

 

 

 

 

Sabato 11 e Domenica 12 Novembre 2017: Birdwatching e passeggiate d'autunno tra natura e storia nella Gola del Furlo

8 Nov

posted by

Categories: Eventi

Comments: 0

 

Passeggiate con guida alla scoperta dei colori dell’autunno nella Riserva e birdwatching con un esperto ornitologo sono le attività gratuite proposte nel week-end.

Sabato 11 Novembre: Birdwatching lungo il fiume. Dalle ore 14 alle ore 17, sarà possibile conoscere gli uccelli che vivono e migrano nella Riserva, dai rapaci diurni agli uccelli acquatici, grazie alle spiegazioni di un ornitologo che sarà a disposizione dei visitatori. L’osservazione degli uccelli lungo la strada che costeggia il fiume Candigliano sarà accessibile ed aperta a tutti, senza necessità di prenotazione. Si raccomanda di portare un binocolo. Presentarsi al centro visite della Riserva, in via Flaminia n.36 in località Furlo di Acqualagna.

Domenica 29 Ottobre: Passeggiate alla scoperta dei colori dell’autunno e birdwatching.  Ancora una opportunità per gli appassionati del birdwatching con l’assistenza di un esperto ornitologo. Appuntamento dalle ore 9 alle ore 17 al centro visite della Riserva, in via Flaminia n.36 in località Furlo di Acqualagna. L’ornitologo condurrà i visitatori ai punti di osservazione lungo la riva del fiume Candigliano. Non è necessaria la prenotazione. Si raccomanda di portare un binocolo.

Le passeggiate con guida “Meraviglie d’autunno nella Gola del Furlo”, alla scoperta dei colori dell’autunno nella Riserva, sono in programma alle 10.30 e alle 14.30. Appuntamento al centro visite della Riserva, in via Flaminia n.36 in località Furlo di Acqualagna. L’itinerario di 3 km, lungo la strada che costeggia il fiume Candigliano, sarà in piano e accessibile a tutti. La guida mostrerà le specie di piante e fiori e parlerà degli animali selvatici e degli uccelli rapaci, come l’aquila reale, che possono essere osservati nell’area protetta. Sarà possibile ammirare anche le due gallerie romane e gli altri siti di interesse archeologico lungo la via Flaminia, l’importantissima strada consolare con cui i Romani dal III secolo a. C. potevano andare da Roma a Rimini e quindi verso tutto il Nord Italia.  Partecipazione gratuita. E’ richiesta la prenotazione contattando il centro visite della Riserva. Telefono: 0721-700041. Oppure al numero verde 800 028 800. E-mail: riservafurlo@provincia.ps.it

 

Domenica 29 Ottobre, Mercoledì 1, Sabato 4 e Domenica 5 Novembre 2017: Passeggiate d'autunno tra natura e storia nella Gola del Furlo e birdwatching

27 Oct

posted by

Categories: Eventi

Comments: 0

 

Passeggiate con guida alla scoperta di natura e storia nella Riserva e birdwatching sono le attività gratuite organizzate nel week-end di fine ottobre e nei giorni del ponte.

Domenica 29 Ottobre: Passeggiata d’autunno con visita alla diga del Furlo.  Ancora una opportunità per andare alla scoperta di natura e storia nella Riserva e per ammirare i colori dell’autunno. In occasione della prima giornata della Fiera del Tartufo bianco pregiato di Acqualagna, l’escursione con guida in partenza alle ore 14 consentirà eccezionalmente di visitare la diga dell’Enel nella Gola del Furlo. Appuntamento al centro visite della Riserva, in via Flaminia n.36 in località Furlo di Acqualagna. L’itinerario di 5 km, lungo la strada che costeggia il fiume Candigliano, sarà in piano e accessibile a tutti. La guida spiegherà le specie di piante e fiori e parlerà degli animali selvatici e degli uccelli rapaci, come l’aquila reale, che possono essere osservati nell’area protetta. Sarà possibile ammirare anche le due gallerie romane e gli altri siti di interesse archeologico lungo la via Flaminia, l’importantissima strada consolare con cui i Romani dal III secolo a. C. potevano andare da Roma a Rimini e quindi verso tutto il Nord Italia.  Partecipazione gratuita. E’ richiesta la prenotazione contattando il centro visite della Riserva. Telefono: 0721-700041. Oppure al numero verde 800 028 800. E-mail: riservafurlo@provincia.ps.it

Domenica 29 Ottobre: Birdwatching. Per tutta la giornata, dalle ore 9 alle ore 17, sarà anche possibile conoscere gli uccelli che vivono e migrano nella Riserva, dai rapaci diurni agli uccelli acquatici, grazie alle spiegazioni di un ornitologo che sarà a disposizione dei visitatori. L’osservazione degli uccelli sarà aperta a tutti, senza necessità di prenotazione. Portare un binocolo. Presentarsi al centro visite della Riserva, in via Flaminia n.36 in località Furlo di Acqualagna.

Mercoledì 1, Sabato 4 e Domenica 5 Novembre: Passeggiate d’autunno nella Riserva tra natura e storia. Le passeggiate con guida “Meraviglie d’autunno nella Gola del Furlo”, per conoscere gli animali e le piante della Riserva e visitare le gallerie romane lungo la via Flaminia, saranno organizzate anche nei giorni del ponte. Mercoledì 1 Novembre e Domenica 5 Novembre partenze alle ore 10.30 e alle ore 14.30 dal centro visite della Riserva in via Flaminia n.36, località Furlo di Acqualagna. Sabato 4 Novembre partenza alle ore 14.30. Itinerario in pianura di 3 km tra andata e ritorno. Partecipazione gratuita. E’ richiesta la prenotazione contattando il centro visite della Riserva. Telefono: 0721-700041. Oppure al numero verde 800 028 800. E-mail: riservafurlo@provincia.ps.it

Domenica 5 Novembre: Birdwatching. Per tutta la giornata, dalle ore 9 alle ore 17, sarà anche possibile conoscere gli uccelli che vivono e migrano nella Riserva, dai rapaci diurni agli uccelli acquatici, grazie alle spiegazioni di un ornitologo che sarà a disposizione dei visitatori. L’osservazione degli uccelli lungo la strada che costeggia il fiume Candigliano sarà accessibile ed aperta a tutti, senza necessità di prenotazione. Portare un binocolo. Presentarsi al centro visite della Riserva, in via Flaminia n.36 in località Furlo di Acqualagna.

Escursioni libere. I visitatori potranno anche fare escursioni in autonomia nella Riserva approfittando della vasta rete di sentieri. Le escursioni nella Riserva variano per difficoltà dalle passeggiate in piano sulla vecchia strada consolare Flaminia, dove si possono visitare le due gallerie romane e l’abbazia romanica di san Vincenzo, alle salite attraverso i sentieri che portano ai monti Pietralata e Paganuccio da dove si può godere di una vista magnifica sugli Appennini. Il centro visite della Riserva fornisce gratuitamente mappe e altro materiale informativo per fare escursioni in autonomia. Il centro visite della Riserva si trova in località Furlo di Acqualagna, via Flaminia n.36. Apertura: da lunedì a venerdì il mattino dalle 9 alle 13; sabato e domenica il mattino dalle 9 alle 13 e il pomeriggio dalle 14 alle 18. Ingresso libero.

Visite al museo del territorio Lorenzo Mannozzi Torini. Presso il centro visite in località Furlo sarà possibile visitare il rinnovato museo del territorio Lorenzo Mannozzi Torini. Il museo ospita una grande collezione di animali imbalsamati, come lupi, daini, uccelli rapaci e sezioni dedicate a rocce e fossili. Un software interattivo porta i visitatori milioni di anni indietro nel tempo in un avvincente viaggio alla scoperta della storia antropologica e geologica della Gola del Furlo. E’ stato predisposto inoltre un sistema di osservazione per monitorare e mostrare dal museo i nidi delle aquile reali sulle creste del Monte Paganuccio. Apertura: da lunedì a venerdì il mattino dalle 9 alle 13; sabato e domenica il mattino dalle 9 alle 13 e il pomeriggio dalle 14 alle 18. Ingresso libero.

Per altre informazioni contattare il centro visite della Riserva Naturale Statale della Gola del Furlo. Telefono: 0721-700041. Numero verde 800 028 800. E-mail: riservafurlo@provincia.ps.it

 

 

Domenica 15 Ottobre 2017: Passeggiata gratuita alla scoperta dei colori d'autunno e visite al museo del territorio

13 Oct

posted by

Categories: Eventi

Comments: 0

 

Domenica 15 Ottobre si potrà andare gratuitamente alla scoperta dei colori d’autunno nella Riserva grazie a “Tra le meraviglie della Gola”, la passeggiata con guida attraverso la natura e la storia nella Gola del Furlo. La partenza sarà alle 14.30 dal centro visite della Riserva, in via Flaminia n.36 in località Furlo di Acqualagna. L’itinerario dell’escursione di circa 4 km, lungo la strada che costeggia il fiume Candigliano, sarà in piano e accessibile a tutti. Una guida spiegherà le specie di piante e fiori e parlerà degli animali selvatici e degli uccelli rapaci, come l’aquila reale, che possono essere osservati nell’area protetta. Sarà possibile ammirare anche le due gallerie romane e gli altri siti di interesse archeologico lungo la via Flaminia, l’importantissima strada consolare con cui i Romani dal III secolo a. C. potevano andare da Roma a Rimini e quindi verso tutto il Nord Italia.

Partecipazione libera. E’ richiesta la prenotazione contattando il centro visite della Riserva. Telefono: 0721-700041. Oppure al numero verde 800 028 800. E-mail: riservafurlo@provincia.ps.it

I visitatori potranno anche fare escursioni in autonomia nella Riserva approfittando della vasta rete di sentieri. Le escursioni nella Riserva variano per difficoltà dalle passeggiate in piano sulla vecchia strada consolare Flaminia, dove si possono visitare le due gallerie romane e l’abbazia romanica di san Vincenzo, alle salite attraverso i sentieri che portano ai monti Pietralata e Paganuccio da dove si può godere di una vista magnifica sugli Appennini. Il centro visite della Riserva fornisce gratuitamente mappe e altro materiale informativo per fare escursioni in autonomia. Il centro visite della Riserva si trova in località Furlo di Acqualagna, via Flaminia n.36. Apertura: da lunedì a venerdì il mattino dalle 9 alle 13; sabato e domenica il mattino dalle 9 alle 13 e il pomeriggio dalle 14 alle 18. Ingresso libero.

Presso il centro visite in località Furlo è possibile visitare il rinnovato museo del territorio Lorenzo Mannozzi Torini. Il museo ospita una grande collezione di animali imbalsamati, come lupi, daini, uccelli rapaci e sezioni dedicate a rocce e fossili. Un software interattivo porta i visitatori milioni di anni indietro nel tempo in un avvincente viaggio alla scoperta della storia antropologica e geologica della Gola del Furlo. E’ stato predisposto inoltre un sistema di osservazione per monitorare e mostrare dal museo i nidi delle aquile reali sulle creste del Monte Paganuccio. Apertura: da lunedì a venerdì il mattino dalle 9 alle 13; sabato e domenica il mattino dalle 9 alle 13 e il pomeriggio dalle 14 alle 18. Ingresso libero.

Per altre informazioni contattare il centro visite della Riserva Naturale Statale della Gola del Furlo. Telefono: 0721-700041. Numero verde 800 028 800. E-mail: riservafurlo@provincia.ps.it

 

 

Sabato 30 Settembre e Domenica 1 Ottobre 2017: Passeggiate con guida, birdwatching e letture per bambini grazie a "ViviFurlo 2017"

1 Oct

posted by

Categories: Eventi

Comments: 0

 

Un ricco programma di eventi a partecipazione libera attende i visitatori della Riserva nel week-end in occasione di “ViviFurlo 2017”

Sabato 30 Settembre. Alle 14.30 la prima opportunità offerta è una passeggiata sensoriale alla scoperta del Monte Pietralata. Grazie ai volontari che trasportano Joelette, la poltroncina a due ruote con cui si possono coinvolgere nelle escursioni le persone a mobilità ridotta, la passeggiata sarà accessibile a tutti. L’evento per famiglie e bambini sarà “Girando la Fiaba”, un programma di letture di fiabe e racconti in svolgimento a partire dalle 15.30 presso il centro visite della Riserva. I volontari della Pro Loco del Furlo offriranno a tutti una merenda con dolci e bibite.

Domenica 1 Ottobre.  Nella mattinata la prima opportunità sarà una escursione a Monte Paganuccio organizzata con la sezione di Pesaro del Club Alpino Italiano. Appuntamento alle 8.45. Durata della passeggiata: 4 ore tra andata e ritorno. I partecipanti porteranno il loro pranzo al sacco. La seconda opportunità offerta sarà alle 9.30 “ArcheoFurlo”, la passeggiata archeologica con guida attraverso la Gola del Furlo alla scoperta delle gallerie romane e degli altri reperti storici lungo la via Flaminia. La passeggiata sarà in piano ed accessibile a tutti. Alle 9.30 ci sarà anche l’escursione con l’asino ad attendere famiglie e ragazzi nella Gola del Furlo. I bambini potranno salire sull’asino per brevi tratti con l’assistenza della guida e conoscere le abitudini e le caratteristiche dell’animale. Alle ore 10 le famiglie con bambini potranno approfittare anche di “Prendi la mappa.. e vivi la Fiaba”, un programma di giochi e letture che si svolgerà al centro visite della Riserva. Dalle ore 10 alle ore 18 ci sarà spazio anche per gli appassionati del birdwatching che si daranno appuntamento in un punto di osservazione vicino al fiume. Una guida esperta introdurrà i visitatori sul tema degli uccelli che vivono nella Riserva mettendo  a disposizione un telescopio per osservare il nido delle aquile reali. Nel pomeriggio il programma di “ViviFurlo 2017” continuerà con le due passeggiate con guida “Tra le meraviglie della Gola”, in partenza alle 14.30 e alle 16.30, con cui si potranno conoscere le bellezze naturalistiche e la storia della Gola del Furlo. L’itinerario sarà in piano ed accessibile a tutti.

Per tutte le attività il punto di incontro sarà al centro Visite della Riserva Naturale Statale della Gola del Furlo, in via Flaminia n.36, località Furlo di Acqualagna. Partecipazione gratuita. E’ richiesta la prenotazione contattando il centro visite. Telefono: 800 028 800 oppure 0721-700041. E-mail: riservafurlo@provincia.ps.it

 

 

Domenica 10 Settembre 2017: Passeggiata gratuita con guida e visite al museo del territorio

9 Sep

posted by

Categories: Eventi

Comments: 0

 

Anche domenica 10 settembre si potrà andare gratuitamente alla scoperta della Riserva grazie a “Tra le meraviglie della Gola”, la passeggiata con guida attraverso la natura e la storia nella Gola del Furlo. La partenza sarà alle 15.30 dal centro visite della Riserva, in via Flaminia n.36 in località Furlo di Acqualagna. L’itinerario dell’escursione sarà in piano e accessibile a tutti. Una guida spiegherà le specie di piante e fiori e parlerà degli animali selvatici e degli uccelli rapaci, come l’aquila reale, che possono essere osservati nell’area protetta. Sarà possibile ammirare anche le due gallerie romane e gli altri siti di interesse archeologico lungo la via Flaminia, l’importantissima strada consolare con cui i Romani già dal III secolo a. C. potevano andare da Roma a Rimini e quindi verso tutto il Nord Italia.

Partecipazione libera. E’ richiesta la prenotazione contattando il centro visite della Riserva. Telefono: 0721-700041. Oppure al numero verde 800 028 800. E-mail: riservafurlo@provincia.ps.it

I visitatori potranno anche fare escursioni in autonomia nella Riserva approfittando della vasta rete di sentieri. Le escursioni nella Riserva variano per difficoltà dalle passeggiate in piano sulla vecchia strada consolare Flaminia, dove si possono visitare le due gallerie romane e l’abbazia romanica di san Vincenzo, alle salite attraverso i sentieri che portano ai monti Pietralata e Paganuccio da dove si può godere di una vista magnifica sugli Appennini. Il centro visite della Riserva fornisce gratuitamente mappe e altro materiale informativo per fare escursioni in autonomia. Il centro visite della Riserva si trova in località Furlo di Acqualagna, via Flaminia n.36. Apertura: da lunedì a venerdì il mattino dalle 9 alle 13 e il pomeriggio dalle 15 alle 18; sabato e domenica il mattino dalle 9 alle 13 e il pomeriggio dalle 14 alle 19. Ingresso libero.

Presso il centro visite in località Furlo è possibile visitare il rinnovato museo del territorio Lorenzo Mannozzi Torini. Il museo ospita una grande collezione di animali imbalsamati, come lupi, daini, uccelli rapaci e sezioni dedicate a rocce e fossili. Un software interattivo porta i visitatori milioni di anni indietro nel tempo in un avvincente viaggio alla scoperta della storia antropologica e geologica della Gola del Furlo. E’ stato predisposto inoltre un sistema di osservazione per monitorare e mostrare dal museo i nidi delle aquile reali sulle creste del Monte Paganuccio. Apertura: da lunedì a venerdì il mattino dalle 9 alle 13 e il pomeriggio dalle 15 alle 18; sabato e domenica il mattino dalle 9 alle 13 e il pomeriggio dalle 14 alle 19. Ingresso libero.

Per altre informazioni contattare il centro visite della Riserva Naturale Statale della Gola del Furlo. Telefono: 0721-700041. E-mail: riservafurlo@provincia.ps.it

 

 

 

Domenica 3 Settembre 2017: Passeggiata gratuita con guida alla scoperta di natura e storia

2 Sep

posted by

Categories: Eventi

Comments: 0

 

L’evento gratuito con cui domenica 3 settembre si potrà andare alla scoperta della Riserva è “Tra le meraviglie della Gola”, la passeggiata con guida attraverso le meraviglie della natura e della storia nella Gola del Furlo. La partenza sarà alle 15.30 dal centro visite della Riserva, in via Flaminia n.36 in località Furlo di Acqualagna. L’itinerario dell’escursione sarà in piano e accessibile a tutti. Una guida spiegherà le specie di piante e fiori e parlerà degli animali selvatici e degli uccelli rapaci, come l’aquila reale, che possono essere osservati nell’area protetta. Sarà possibile ammirare anche le due gallerie romane e gli altri siti di interesse archeologico lungo la via Flaminia.

Partecipazione libera. E’ richiesta la prenotazione contattando il centro visite della Riserva. Telefono: 0721-700041. Oppure al numero verde 800 028 800. E-mail: riservafurlo@provincia.ps.it

I visitatori potranno anche fare escursioni in autonomia nella Riserva approfittando della vasta rete di sentieri. Le escursioni nella Riserva variano per difficoltà dalle passeggiate in piano sulla vecchia strada consolare Flaminia, dove si possono visitare le due gallerie romane e l’abbazia romanica di san Vincenzo, alle salite attraverso i sentieri che portano ai monti Pietralata e Paganuccio da dove si può godere di una vista magnifica sugli Appennini. Il centro visite della Riserva fornisce gratuitamente mappe e altro materiale informativo per fare escursioni in autonomia. Il centro visite della Riserva si trova in località Furlo di Acqualagna, via Flaminia n.36. Apertura: da lunedì a venerdì il mattino dalle 9 alle 13 e il pomeriggio dalle 15 alle 18; sabato e domenica il mattino dalle 9 alle 13 e il pomeriggio dalle 14 alle 19. Ingresso libero.

Presso il centro visite in località Furlo è possibile visitare il rinnovato museo del territorio Lorenzo Mannozzi Torini. Il museo ospita una grande collezione di animali imbalsamati, come lupi, daini, uccelli rapaci e sezioni dedicate a rocce e fossili. Un software interattivo porta i visitatori milioni di anni indietro nel tempo in un avvincente viaggio alla scoperta della storia antropologica e geologica della Gola del Furlo. E’ stato predisposto inoltre un sistema di osservazione per monitorare e mostrare dal museo i nidi delle aquile reali sulle creste del Monte Paganuccio. Apertura: da lunedì a venerdì il mattino dalle 9 alle 13 e il pomeriggio dalle 15 alle 18; sabato e domenica il mattino dalle 9 alle 13 e il pomeriggio dalle 14 alle 19. Ingresso libero.

Per altre informazioni contattare il centro visite della Riserva Naturale Statale della Gola del Furlo. Telefono: 0721-700041. E-mail: riservafurlo@provincia.ps.it

 

 

Domenica 27 Agosto 2017: Passeggiata con guida sul Monte Pietralata e visite al museo del territorio

26 Aug

posted by

Categories: Eventi

Comments: 0

 

Domenica 27 agosto è in programma una passeggiata con guida alla terrazza sul Monte Pietralata attraversando boschi e pascoli sommitali dal versante di Pagino, imperdibile per chi vuole godersi il paesaggio e conoscere gli animali che vivono nella Riserva. L’appuntamento è alle 8.30 al centro visite della Riserva in località Furlo di Acqualagna, via Flaminia n.36. Trasferimento con mezzi propri al punto di partenza in località Pagino. Indossare scarpe da trekking. Portare acqua in bottiglia e abbigliamento impermeabile in caso di pioggia. Lunghezza del percorso: 11 km tra andata e ritorno. Durata: 6 ore. Dislivello: 450 metri. E’ possibile un percorso più breve, per un totale di circa 4 ore di cammino, seguendo le indicazioni della guida. Partecipazione gratuita. E’ necessaria la prenotazione. Contattare il centro visite della Riserva Naturale Statale della Gola del Furlo. Telefono: 0721-700041; numero verde 800 028 800. E-mail: riservafurlo@provincia.ps.it

Non sono in programma escursioni con guida nella zona delle gallerie romane. In ogni caso i visitatori potrannno fare escursioni in autonomia nella Riserva approfittando della vasta rete di sentieri. Le escursioni nella Riserva variano per difficoltà dalle passeggiate in piano sulla vecchia strada consolare Flaminia, dove si possono visitare le due gallerie romane e l’abbazia romanica di san Vincenzo, alle salite sui sentieri che portano ai monti Pietralata e Paganuccio da dove si può godere di una vista magnifica sugli Appennini. Il centro visite della Riserva fornisce gratuitamente mappe e altro materiale informativo per fare escursioni in autonomia. Il centro visite della Riserva si trova in località Furlo di Acqualagna, via Flaminia n.36. Apertura: da lunedì a venerdì il mattino dalle 9 alle 13 e il pomeriggio dalle 15 alle 18; sabato e domenica il mattino dalle 9 alle 13 e il pomeriggio dalle 14 alle 19. Ingresso libero.

Presso il centro visite in località Furlo è possibile visitare il rinnovato museo del territorio Lorenzo Mannozzi Torini. Il museo ospita una grande collezione di animali imbalsamati, come lupi, daini, uccelli rapaci e sezioni dedicate a rocce e fossili. Un software interattivo porta i visitatori milioni di anni indietro nel tempo in un avvincente viaggio alla scoperta della storia antropologica e geologica della Gola del Furlo. E’ stato predisposto inoltre un sistema di osservazione per monitorare e mostrare dal museo i nidi delle aquile reali sulle creste del Monte Paganuccio. Apertura: da lunedì a venerdì il mattino dalle 9 alle 13 e il pomeriggio dalle 15 alle 18; sabato e domenica il mattino dalle 9 alle 13 e il pomeriggio dalle 14 alle 19. Ingresso libero.

Per altre informazioni contattare il centro visite della Riserva Naturale Statale della Gola del Furlo. Telefono: 0721-700041. E-mail: riservafurlo@provincia.ps.it